L'IMPORTANZA DEI VOSTRI COMMENTI

Ci metto tutto il mio entusiasmo per creare un post. Talvolta è immediato a volte richiede tempo e impegno. Se mostrate di gradire un post, un vostro commento è la mia ricompensa per il tempo che gli ho dedicato. Un grazie a chi leggendomi lascerà una traccia della propria visita.

Barbara

Le mie creazioni sono protette dal copyright.

myfreecopyright.com registered & protected

sabato 24 ottobre 2009

Il pan di zenzero (gingerbread), è un impasto a base di spezie quali cannella, chiodi di garofano, noce moscata, con spiccata prevalenza di zenzero, usato generalmente per confezionare biscotti.

Tipico dell’Inghilterra, Nord America e paesi del Nord Europa, il pan di zenzero viene preparato in special modo sotto le feste natalizie per confezionare omini, casette e soggetti natalizi in genere.
I biscotti di pan di zenzero, vengono infine decorati con glassa colorata e tradizionalmente appesi al’albero di Natale.
cucc

Ingredienti per i biscotti

1 cucchiaio raso di bicarbonato
150 gr di burro
2 cucchiaini rasi di cannella in polvere
1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
350 gr di farina "OO"
150 gr di miele
1/4 di cucchiaino di noce moscata in polvere
1 pizzico di sale
1 uovo
2 cucchiaini rasi di zenzero in polvere
160 gr di zucchero

...per la glassa colorata

coloranti alimentari a piacere
1 albume
200 gr di zucchero a velo

■ Preparazione



pandizenzero_pasta_pell_ric.jpg

Accendere il forno a 180°.
In una capiente ciotola sbattete il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e cremoso: aggiungete la farina, le spezie, il miele, il sale l’uovo e il bicarbonato e impastate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.

Avvolgete l’impasto di pan di zenzero nella pellicola trasparente e ponetelo in frigorifero per almeno 3 ore.
Trascorse le ore necessarie, stendete l’impasto con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia dello spessore di 4 mm; ricavate delle sagome con dei tagliapasta di diverse forme natalizie oppure a forma di omino.Adagiate tutte le sagome ricavate in una teglia foderata con carta forno, distanziandole tra loro, e praticate su ognuna di esse un foro abbastanza largo (poiché durante la cottura tenderà a chiudersi) che servirà per appenderle all’albero di Natale; cuocetele per circa 10-15 minuti, poi sfornatele e fatele raffreddare.

Nel frattempo preparate la glassa montando a neve ferma l’albume e incorporando poco alla volta, sempre sbattendo, lo zucchero al velo; aggiungete eventualmente del colorante alimentare per colorare la glassa che deve avere consistenza soda e cremosa: ponetela in una tasca da pasticcere con la bocchetta liscia e molto stretta, e decorate a piacere i vostri biscotti di pan di zenzero

■ Consiglio


L’impasto del pan di zenzero deve essere lavorato in fretta e posto in frigorifero perché si rassodi per essere maneggiato agevolmente.
Quando ritaglierete le varie sagome di pan di zenzero quindi, lavorate in un ambiente fresco e aiutatevi ponendo della farina sulla spianatoia dove stenderete la sfoglia, affinchè l’impasto non si appiccichi sul piano di lavoro. Stendete solo l’impasto che vi serve e tenete l’altro in frigorifero fino al momento della stesura della sfoglia.

Google+ Badge


geo localizzatore