L'IMPORTANZA DEI VOSTRI COMMENTI

Ci metto tutto il mio entusiasmo per creare un post. Talvolta è immediato a volte richiede tempo e impegno. Se mostrate di gradire un post, un vostro commento è la mia ricompensa per il tempo che gli ho dedicato. Un grazie a chi leggendomi lascerà una traccia della propria visita.

Barbara

Le mie creazioni sono protette dal copyright.

myfreecopyright.com registered & protected

venerdì 23 ottobre 2009



Gli gnocchi di zucca, ottimo primo piatto autunnale dal sapore delicato e leggermente speziato, sono formati da un impasto di purea di zucca, patate, farina, uova, parmigiano e spezie.

Potrebbero essere un ottima idea da preparare in vista della notte di Halloween, per fare una gradita sorpresa ad ospiti e familiari.

Preparazione


Accendete il forno a 180°.
Tagliate la polpa di zucca a pezzetti piuttosto grossolani, e per ammorbidirli, infornateli per circa 20-25 minuti, ponendoli su di una placca (o in una teglia) rivestita con carta forno.
Nel frattempo lessate le patate con tutta la buccia in acqua salata, e quando saranno cotte, scolatele, lasciatele intiepidire e poi sbucciatele. Quando la zucca sarà cotta, estraetela dal forno e lasciatela intiepidire, poi passatela al passaverdura, e fate così anche per le patate.
Unite le due puree in un’unica terrina dove aggiungerete anche la farina, il parmigiano, l’uovo, la cannella, la noce moscata, il sale e il pepe, ed impastate bene gli ingredienti tra loro fino a che il composto risulti omogeneo, liscio ma non duro.
Ponete una capiente pentola, contenente dell’acqua, sul fuoco e portatela ad ebollizione. Ora, su di una spianatoia, dovrete formare dei lunghi bastoncini, che taglierete a pezzetti delle dimensioni di una grossa nocciola, e che lavorerete velocemente con le mani per dargli una forma più arrotondata.
Quando tutti gli gnocchi saranno pronti, gettatene una porzione per volta nell’acqua bollente, attendendo che risalgano in superficie: appena riaffioreranno, prendeteli con una schiumarola, scolateli bene, e poi conditeli con del burro fuso in cui avrete dorato delle foglie di salvia e servite immediatamente.

Google+ Badge


geo localizzatore